Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR SICAV - Euro Sustainable Growth Azioni tematiche

Azioni tematiche
Andamento del NAV (18/04/2019)
414,88 EUR
Marc  HALPERIN–FR0010505578–
Marc HALPERIN
Jean-Philippe DESMARTIN–FR0010505578–
Jean-Philippe DESMARTIN
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 5 anni
414,88 EUR
Andamento del NAV (18/04/2019)
5
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 5 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (18/04/2019)
414,88 EUR
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 5 anni
Marc HALPERIN  
Jean-Philippe DESMARTIN  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

L'obiettivo di gestione dell'OICVM, sulla durata di investimento raccomandata, mira a sovraperformare il suo indicatore di riferimento tramite degli investimenti in società della zona Euro, che unisce redditività finanziaria e adozione di una politica che mira a rispettare dei criteri di sviluppo sostenibile.

+ -

Commenti 31/01/2019

Gli indici azionari europei sono in forte rialzo a gennaio, recuperando in parte l'eccesso di pessimismo della fine dell'anno scorso. Tra i fattori di sostegno, hanno giocato un ruolo decisivo l'orientamento più accomodante della politica monetaria della Fed, manifestatosi a inizio anno e confermato a fine mese, le misure di sostegno al credito in Cina e le speranze suscitate dalla ripresa delle trattative commerciali tra Cina e USA. La ripresa della propensione al rischio ha portato a una rotazione settoriale verso i settori più ciclici, come materie prime, automobile e tecnologia, e i titoli petroliferi, grazie al barile di petrolio che supera quota 60 dollari. Invece, i settori difensivi hanno sottoperformato, come testimoniamo telecom, sanitario e immobiliare.Questo rimbalzo favorevole, però, non deve occultare il persistere di fattori di rischio, non ancora fugati, tra cui il dilatarsi dei tempi sulla Brexit e l'ulteriore calo degli indicatori macroeconomici (specie in Italia), anche se non ci sono segnali di recessione a breve termine. In effetti, i PMI industriali e dei servizi della zona euro continuano a calare mese dopo mese, ma sempre sopra 50.Anche le prospettive di crescita degli utili delle imprese europee, senza dubbio troppo ambiziose per il 2019 (+8%), potrebbero essere riviste al ribasso e la stagione della pubblicazione dei risultati annuali appena cominciata è un terreno propizio a tale eventualità. Sul mese, abbiamo rafforzato Applus, specializzata nel settore Test Inspection Certification (TIC), e ridotto GTT, dopo l'ottimo andamento degli ultimi 12 mesi.

+ -

Andamento del NAV

Grafico (18/04/2019)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento A-EUR Complessivo Anualizzato

3,31%

1,59%

8,50%

8,11%

6,17%

6,08%

Dalla creazione

1.152,29%

7,53%

Da 01/01/2019 1 anno* 3 anni* 5 anni* Dalla creazione
Complessivo

Quota (A-EUR)

Indice di riferimento

1.152,29%

Anualizzato

Quota (A-EUR)

Indice di riferimento

3,31%

1,59%

8,50%

8,11%

6,17%

6,08%

7,53%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneInformation ratioIndice di Sharpe
Quota A-EURIndice di riferimentoQuota A-EURIndice di riferimentoQuota A-EURIndice di riferimentoQuota A-EURIndice di riferimentoQuota A-EURIndice di riferimento
1 anno*12,22%12,77%3,37%0,96%0,66%0,07%
3 anni*10,89%11,66%3,73%0,95%0,14%0,64%
Drawdown massimoAlfaBeta
Quota A-EURIndice di riferimentoQuota A-EURIndice di riferimentoQuota A-EURIndice di riferimento
1 anno*-15,62%0,04%0,92%
3 anni*-16,71%0,11%0,88%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione15,48%
Perdita mensile massima Dalla creazione-30,35%
Quota A-EUR
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 12,22% 10,89% 12,77% 11,66%
Tracking Error 3,37% 3,73%
Indice di Sharpe 0,07% 0,64%
Alfa 0,04% 0,11%
Coefficiente di correlazione 0,96% 0,95%
Information ratio 0,66% 0,14%
Perdita mensile massima -30,35%
Guadagno mensile massimo 15,48%
Drawdown massimo -15,62% -16,71%
Beta 0,92% 0,88%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
05/07/1984
Data de creazione (Part)
05/07/1984
Forma Giuridica
SICAV
Indice di riferimento
MSCI EMU (NR)
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
EUR
Investimento minimo
1 Quota
Codice ISIN
FR0010505578
Attivo netto (fondi)
191 M (EUR)
Organismo di tutela
AMF
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Francia
Spese di gestione massimo
1,950 %
Spese di gestione applicate
1,950 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di sottoscrizione
3,00 % max
Commissione di performance
15,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.