Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR Euro Sustainable Growth Azioni tematiche

Azioni tematiche
Andamento del NAV (17/01/2019)
179,60 EUR
Marc  HALPERIN–FR0010850198–
Marc HALPERIN
Jean-Philippe DESMARTIN–FR0010850198–
Jean-Philippe DESMARTIN
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 5 anni
179,60 EUR
Andamento del NAV (17/01/2019)
5
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 5 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (17/01/2019)
179,60 EUR
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 5 anni
Marc HALPERIN  
Jean-Philippe DESMARTIN  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

L'obiettivo di gestione dell'OICVM, sulla durata di investimento raccomandata, mira a sovraperformare il suo indicatore di riferimento tramite degli investimenti in società della zona Euro, che unisce redditività finanziaria e adozione di una politica che mira a rispettare dei criteri di sviluppo sostenibile.

+ -

Commenti 31/12/2018

I mesi si susseguono molto simili. Dicembre ha registrato un'accelerazione del calo degli indici azionari, in tutte le regioni: lo S&P500 perde il 9%, l'MSCI Europe il 5,5% e i paesi emergenti attutiscono leggermente questo ribasso generalizzato. Si è attivata la modalità "risk off", con l'andamento del prezzo del barile (-11% per il WTI) e dell'oncia d'oro (+5%) che confermano i timori di rallentamento dell'economia da parte degli investitori. Infatti, da fine settembre, i grandi indici azionari perdono oltre il 10%, fino al 18% del NASDAQ (fa eccezione l'indice brasiliano, a +10% sul trimestre). I fattori di rischio identificati da vari mesi persistono: Brexit e Italia (ma anche Francia…) per l'Europa, guerra commerciale sino-statunitense e rialzo dei tassi statunitensi in un contesto di possibile rallentamento. Riguardo alla Brexit, la situazione è molto confusa, dato che Theresa May non dispone della maggioranza per far accettare il progetto di accordo, ma neanche una Brexit senza accordi ha la maggioranza. La possibilità di un secondo referendum, anche se ancora poco credibile, viene sempre più spesso evocata. Le performance settoriali di dicembre mostrano poche eccezioni: gran parte dei settori, compresi telecom e farmaceutico, perdono dal 5 al 6%. Nel mese, abbiamo rafforzato il reparto difensivo del portafoglio, inserendo KPN del settore telecom e rafforzando ENEL e Rational, mentre abbiamo ridotto L'Oréal in base ai criteri di valutazione. Il tema dello sviluppo sostenibile a fine anno è stato segnato dalla conferenza COP 24 in Polonia, che ha permesso di finalizzare il piano globale di applicazione dell'accordo di Parigi sul clima, sottoscritto a fine 2015. Per il resto, c'è un crescente interesse per il potenziale sviluppo dell'idrogeno nei settori dei trasporti (camion, marittimo...). Tale dinamica raddoppierebbe la dimensione dei mercati di sbocco attuali per gli operatori dei gas industriali, tra cui Air Liquide che si trova in portafoglio.

+ -

Andamento del NAV

Grafico (17/01/2019)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento R-EUR Complessivo Anualizzato

-10,05%

-12,79%

6,59%

5,40%

4,29%

3,48%

Dalla creazione

79,60%

67,64%

6,76%

5,94%

Da 01/01/2019 1 anno* 3 anni* 5 anni* Dalla creazione
Complessivo

Quota (R-EUR)

Indice di riferimento

79,60%

67,64%

Anualizzato

Quota (R-EUR)

Indice di riferimento

-10,05%

-12,79%

6,59%

5,40%

4,29%

3,48%

6,76%

5,94%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneInformation ratioIndice di Sharpe
Quota R-EURIndice di riferimentoQuota R-EURIndice di riferimentoQuota R-EURIndice di riferimentoQuota R-EURIndice di riferimentoQuota R-EURIndice di riferimento
1 anno*13,30%14,05%3,50%0,97%0,82%-1,08%
3 anni*10,80%11,86%3,86%0,95%0,39%0,10%
Drawdown massimoAlfaBeta
Quota R-EURIndice di riferimentoQuota R-EURIndice di riferimentoQuota R-EURIndice di riferimento
1 anno*-15,76%0,04%0,92%
3 anni*-16,53%0,13%0,86%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione10,06%
Perdita mensile massima Dalla creazione-16,78%
Quota R-EUR
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 13,30% 10,80% 14,05% 11,86%
Tracking Error 3,50% 3,86%
Indice di Sharpe -1,08% 0,10%
Alfa 0,04% 0,13%
Coefficiente di correlazione 0,97% 0,95%
Information ratio 0,82% 0,39%
Perdita mensile massima -16,78%
Guadagno mensile massimo 10,06%
Drawdown massimo -15,76% -16,53%
Beta 0,92% 0,86%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
05/07/1984
Data de creazione (Part)
04/02/2010
Forma Giuridica
Fondo comune aperto
Indice di riferimento
MSCI EMU (NR)
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
EUR
Investimento minimo
500000.00 EUR
Codice ISIN
FR0010850198
Attivo netto (fondi)
154 M (EUR)
Organismo di tutela
AMF
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Francia
Spese di gestione massimo
1,150 %
Spese di gestione applicate
1,150 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.