Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR Financial Bonds Obbligazioni corporate

Obbligazioni corporate
Andamento del NAV (19/10/2018)
121,24 USD
Julien  de SAUSSURE–FR0011781210–
Julien de SAUSSURE
Benjamine NICKLAUS–FR0011781210–
Benjamine NICKLAUS
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 3 anni
121,24 USD
Andamento del NAV (19/10/2018)
3
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 3 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (19/10/2018)
121,24 USD
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 3 anni
Julien de SAUSSURE  
Benjamine NICKLAUS  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

L'OICVM mira a conseguire un rendimento superiore, nel periodo d'investimento consigliato, a quello dell'indice Bank of America Merrill Lynch EMU Financial Corporate attraverso un portafoglio esposto a titoli di natura obbligazionaria emessi prevalentemente da istituzioni finanziarie internazionali.

+ -

Commenti 28/09/2018

Settembre è stato segnato dall'attendismo degli investitori rispetto alle trattative per la finanziaria italiana. Gli spread sono scesi, grazie all'aspettativa che la finanziaria avrebbe rispettato le norme europee. Persistono i timori sul commercio internazionale (nuovi dazi entrati in vigore e annullamento delle trattative commerciali previste tra Cina e USA), mentre le riunioni delle banche centrali, senza sorprese, hanno avuto scarsi effetti sugli spread. A fine settembre, l'annuncio che l'Italia avrebbe avuto un disavanzo del 2,4% sul PIL, tuttavia, ha deluso gli investitori, annullando in parte la performance del mese. La performance però è comunque positiva per gran parte dei segmenti. Il settore assicurativo, specie le irredimibili (performance dello 0,46%) e le coco euro (performance dello 0,45%), è andato particolarmente bene. Da notare anche la performance positiva delle Tier 2 bancarie (0,49%). Nel mese ci sono state delle controversie rilevanti. Con l'apertura di varie inchieste per riciclaggio di denaro nei confronti di Danske Bank (circa 200 mld di euro sarebbero passati tra il 2007 e il 2015 dalla sua filiale estone tramite circa 15000 conti clienti esteri non residenti), le obbligazioni hanno sofferto. Le agenzie di rating nel mese hanno ridotto le previsioni sulla banca da stabili a negative. In Danimarca, la banca potrebbe subire una sanzione sui 4 mld di corone. Anche altri paesi potrebbero comminare sanzioni, tra cui le autorità USA, dato che una parte importante delle transazioni proveniva da conti russi. ING ha raggiunto un accordo con le autorità olandesi su dei casi di riciclaggio di denaro e verserà una multa di €775 mln. L'effetto finanziario può essere assorbito dalla banca, pari a circa 24 pb del coefficiente CET1, e l'accordo permette di chiudere la procedura delle autorità USA. Le emissioni primarie di coco sono state numerose, per un totale di €6,2 mld. Il mercato spagnolo è stato molto dinamico, con le emissioni di coco di Abanca (cedola al 7,5%), BBVA (cedola del 5,875) e Bankia (cedola del 6,375%). Nell'assicurativo, Groupama e Phoenix hanno emesso Tier 2 a 10 anni (cedola 3,375%) e a 11 anni (cedola 4,375%).

+ -

Andamento del NAV

Grafico (19/10/2018)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento JH-USD Complessivo Anualizzato

-0,16%

-0,60%

5,10%

2,24%

Dalla creazione

21,24%

12,29%

4,28%

2,56%

Da 01/01/2018 1 anno* 3 anni* 5 anni* Dalla creazione
Complessivo

Quota (JH-USD)

Indice di riferimento

21,24%

12,29%

Anualizzato

Quota (JH-USD)

Indice di riferimento

-0,16%

-0,60%

5,10%

2,24%

4,28%

2,56%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneInformation ratioIndice di Sharpe
Quota JH-USDIndice di riferimentoQuota JH-USDIndice di riferimentoQuota JH-USDIndice di riferimentoQuota JH-USDIndice di riferimentoQuota JH-USDIndice di riferimento
1 anno*3,78%1,57%2,79%0,75%0,73%-1,01%
3 anni*4,82%1,90%3,78%0,68%0,91%0,86%
Drawdown massimoAlfaBeta
Quota JH-USDIndice di riferimentoQuota JH-USDIndice di riferimentoQuota JH-USDIndice di riferimento
1 anno*-4,23%0,04%1,81%
3 anni*-7,33%0,13%1,73%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione3,32%
Perdita mensile massima Dalla creazione-2,94%
Quota JH-USD
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 3,78% 4,82% 1,57% 1,90%
Tracking Error 2,79% 3,78%
Indice di Sharpe -1,01% 0,86%
Alfa 0,04% 0,13%
Coefficiente di correlazione 0,75% 0,68%
Information ratio 0,73% 0,91%
Perdita mensile massima -2,94%
Guadagno mensile massimo 3,32%
Drawdown massimo -4,23% -7,33%
Beta 1,81% 1,73%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
10/03/2008
Data de creazione (Part)
18/03/2014
Forma Giuridica
Fondo comune aperto
Indice di riferimento
ICE BofAML Euro Financial
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
USD
Investimento minimo
500000.00 USD
Codice ISIN
FR0011781210
Attivo netto (fondi)
2.017 M (EUR)
Organismo di tutela
AMF
Regolamento UE
UCITS
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Francia
Spese di gestione massimo
0,600 %
Spese di gestione applicate
0,600 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di performance
20,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.