Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR Fund Convertible Europe All Caps Obbligazioni convertibili

Obbligazioni convertibili
Andamento del NAV (15/10/2018)
103,16 EUR
Alina  EPIFANTSEVA–LU1054232688–
Alina EPIFANTSEVA
Ludovic DUFOUR–LU1054232688–
Ludovic DUFOUR
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 2 anni
103,16 EUR
Andamento del NAV (15/10/2018)
4
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 2 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (15/10/2018)
103,16 EUR
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 2 anni
Alina EPIFANTSEVA  
Ludovic DUFOUR  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

L'obiettivo di questo Comparto consiste nel conseguire la crescita del capitale a medio termine gestendo un portafoglio di titoli a reddito fisso convertibili in titoli azionari di società domiciliate in paesi europei o che esercitano una parte preponderante della loro attività economica in tale regione.

+ -

Commenti 28/09/2018

A settembre, le Banche Centrali hanno ripreso il controllo della situazione. Al FOMC del 26 settembre, la FED ha aumentato i tassi come previsto e confermato l'intenzione di continuare un graduale aumento. Al contempo, la BCE ha ribadito di non aspettarsi nulla prima dell'estate 2019 (conferma di un'uscita graduale dalla politica accomandante). Perciò, il dollaro è tornato a quota 1,15/1,16 dopo essersi svalutato per le prime tre settimane del mese (a 1,18 euro). Dopo una lunga attesa, l'Italia ha infine presentato un disavanzo del 2,4% all'UE nella sua legge di bilancio, quindi oltre le attese del mercato (previsioni al 2% ma con alcuni che temevano oltre il 3% del PIL). Alla notizia, lo spread italiano è peggiorato (prendendo 40 pb), senza effetto contagio per gli altri paesi periferici. A settembre, abbiamo partecipato alle emissioni di RAG/Evonik e SGL Carbon e venduto le Safran 2020 ad alto delta, a favore delle più bilanciate Airbus / Dassault. Abbiamo aumentato MTU 2023 dopo il recente calo della volatilità implicita e convertito le CB Airbus 22 in opzioni, vista l'alta quotazione della convertibile. Abbiamo ridotto l'esposizione al settore finanziario vendendo le call su ING. Infine, abbiamo realizzato dei profitti sulle opzioni call Total. Questo mese, abbiamo giovato dell'esposizione al settore energetico (il Brent ha chiuso a $82,5/barile con il calo delle trivellazioni USA e il confronto USA/Arabia Saudita sulla stabilità del mercato). Invece, siamo stati penalizzati dal calo delle azioni chip (specie AMS e STM europee) per il riaccendersi della guerra commerciale del presidente Trump contro la Cina. Siamo stati penalizzati anche dalla posizione su Nyrstar dopo che la società ha emesso un profit warning, con l'EBITDA nella 2° metà del 2018 che sarà sensibilmente inferiore alla 1° metà, a causa dell'effetto negativo del prezzo dello zinco insieme alle basse spese di trattamento.

+ -

Andamento del NAV

Grafico (15/10/2018)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento I-EUR Complessivo Anualizzato

-7,91%

-1,13%

1,18%

2,17%

Dalla creazione

3,16%

9,88%

0,71%

2,15%

Da 01/01/2018 1 anno* 3 anni* 5 anni* Dalla creazione
Complessivo

Quota (I-EUR)

Indice di riferimento

3,16%

9,88%

Anualizzato

Quota (I-EUR)

Indice di riferimento

-7,91%

-1,13%

1,18%

2,17%

0,71%

2,15%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneInformation ratioIndice di Sharpe
Quota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimento
1 anno*5,54%4,50%3,50%0,78%-1,98%0,61%
3 anni*5,92%5,16%3,27%0,83%-0,34%0,76%
Drawdown massimoAlfaBeta
Quota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimento
1 anno*-7,86%-0,13%0,96%
3 anni*-9,36%-0,07%0,96%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione4,48%
Perdita mensile massima Dalla creazione-3,30%
Quota I-EUR
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 5,54% 5,92% 4,50% 5,16%
Tracking Error 3,50% 3,27%
Indice di Sharpe 0,61% 0,76%
Alfa -0,13% -0,07%
Coefficiente di correlazione 0,78% 0,83%
Information ratio -1,98% -0,34%
Perdita mensile massima -3,30%
Guadagno mensile massimo 4,48%
Drawdown massimo -7,86% -9,36%
Beta 0,96% 0,96%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
06/03/2001
Data de creazione (Part)
14/05/2014
Forma Giuridica
SICAV
Indice di riferimento
Exane Euro Convertibles Index
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
EUR
Investimento minimo
500000.00 EUR
Codice ISIN
LU1054232688
Attivo netto (fondi)
171 M (EUR)
Organismo di tutela
CSSF
Regolamento UE
UCITS
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (Luxembourg)
Società di gestione delegata
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Lussemburgo
Spese di gestione massimo
0,900 %
Spese di gestione applicate
0,900 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di performance
15,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.