Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR Fund Emerging Bonds Obbligazioni dei paesi emergenti

Obbligazioni dei paesi emergenti
Andamento del NAV (20/06/2018)
1.288,31 USD
Jean-Jacques  DURAND–LU1160351034–
Jean-Jacques DURAND
Romain BORDENAVE–LU1160351034–
Romain BORDENAVE
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 3 anni
1.288,31 USD
Andamento del NAV (20/06/2018)
5
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 3 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (20/06/2018)
1.288,31 USD
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 3 anni
Jean-Jacques DURAND  
Romain BORDENAVE  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

L'obiettivo d'investimento del Comparto è sovraperformare l'indice di riferimento, JP Morgan EMBI Global Index, su un orizzonte di investimento di tre anni, utilizzando una gestione discrezionale su tutti i mercati obbligazionari dei paesi emergenti.

+ -

Commenti 31/05/2018

Anche quest'anno si verifica il fenomeno di "vendi a maggio e scappa". Nei prossimi mesi vedremo questo movimento. Con l'avvento dell'estate, con il solito calo di liquidità, cui si aggiungono diverse nubi all'orizzonte, molti investitori potrebbero decidere di ridurre ancora le esposizioni. Però, il deflusso dai fondi obbligazionari ME è per il momento molto inferiore a quanto successo nel 2013 e nel 2016. Perciò il grosso potrebbe ancora venire e preferiamo aspettare prima di aumentare di molto la nostra esposizione. A maggio il nostro fondo EdRF Emerging Bonds è sceso del 2,85% (azioni I USD) rispetto al -1,08% per il debito in valuta forte (Indice EMBIG) e il -4,98% per il debito in valuta locale (indice GBI-EM). Il dollaro USA è salito e i tassi USA hanno chiuso in calo dopo un picco appena sopra il 3,10% nel segmento a 10 anni. Di conseguenza le valute emergenti hanno molto subito, specie il peso argentino, la lira turca e il peso messicano. Ciò ha penalizzato il nostro fondo, malgrado l'effetto mitigante del calo dell'euro, a causa della crisi politica italiana. In Turchia, di fronte alle pressioni dell'avvento delle elezioni presidenziali e parlamentari, la Banca centrale si è mossa decisa, alzando i tassi del 3% e semplificando la sua politica sui tassi. Abbiamo aumentato l'esposizione turca, per le quotazioni e fattori di posizionamento interessanti, sia nella valuta locale che nei titoli di Stato in USD. Le elezioni venezuelane hanno confermato le previsioni di mercato, con Nicolas Maduro che è stato riconfermato con un tasso di partecipazione ai minimi, il boicottaggio dell'opposizione e un'ampia manipolazione. L'esito perciò è stato rifiutato dalla comunità internazionale, portando a nuove sanzioni, contro canali finanziari e persone fisiche. Questo quadro dovrebbe accelerare il calo della produzione petrolifera e accelerare le tensioni nel regime, aumentando le pressioni per un cambiamento. Le obbligazioni hanno perso in media il 5%. Abbiamo colto la forte e necessaria svalutazione in Argentina per aprire una posizione sul peso, dato l'alto carry e un miglior livello d'ingresso. La banca centrale, molto reattiva, ha aumentato i tassi del 12,75% in tutto in due settimane e il governo ha annunciato che avrebbe richiesto l'intervento del FMI, decisione politicamente sensibile. Resiste la volontà di continuare le riforme e ridurre il disavanzo e c'è ancora una possibilità prima delle elezioni di fine 2019. Anche la nostra esposizione residua al debito argentino in valuta forte è stata penalizzata, il che spiega un altro pezzo della performance negativa. Il posizionamento ancora pesante ci porta a essere prudenti prima di aumentare l'esposizione al settore, anche se stanno emergendo delle opportunità.

+ -

Andamento del NAV

Grafico (20/06/2018)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento A-USD Complessivo Anualizzato
Da 01/01/2018

-3,68%

-5,65%

-3,68%

-5,65%

1 anno

-12,48%

-3,18%

-12,48%

-3,18%

3 anni

15,05%

12,81%

4,77%

4,09%

5 anni

29,67%

24,26%

5,33%

4,44%

Dalla creazione

29,46%

13,97%

4,86%

2,43%

Da 01/01/2018 1 anno 3 anni 5 anni Dalla creazione
Complessivo

Quota (A-USD)

Indice di riferimento

-3,68%

-5,65%

-12,48%

-3,18%

15,05%

12,81%

29,67%

24,26%

29,46%

13,97%

Anualizzato

Quota (A-USD)

Indice di riferimento

-12,48%

-3,18%

4,77%

4,09%

5,33%

4,44%

4,86%

2,43%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneInformation ratioIndice di Sharpe
Quota A-USDIndice di riferimentoQuota A-USDIndice di riferimentoQuota A-USDIndice di riferimentoQuota A-USDIndice di riferimentoQuota A-USDIndice di riferimento
1 anno*9,27%4,35%8,71%0,36%-0,95%-0,77%
3 anni*12,40%5,72%9,74%0,64%0,18%0,59%
Drawdown massimoAlfaBeta
Quota A-USDIndice di riferimentoQuota A-USDIndice di riferimentoQuota A-USDIndice di riferimento
1 anno*-11,44%-0,17%0,77%
3 anni*-16,81%0,05%1,40%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione12,78%
Perdita mensile massima Dalla creazione-8,52%
Quota A-USD
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 9,27% 12,40% 4,35% 5,72%
Tracking Error 8,71% 9,74%
Indice di Sharpe -0,77% 0,59%
Alfa -0,17% 0,05%
Coefficiente di correlazione 0,36% 0,64%
Information ratio -0,95% 0,18%
Perdita mensile massima -8,52%
Guadagno mensile massimo 12,78%
Drawdown massimo -11,44% -16,81%
Beta 0,77% 1,40%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
29/04/1998
Data de creazione (Part)
11/01/2013
Forma Giuridica
SICAV
Indice di riferimento
JP Morgan EMBI Global (USD)
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
USD
Investimento minimo
1 Quota
Codice ISIN
LU1160351034
Attivo netto (fondi)
475 M (EUR)
Organismo di tutela
CSSF
Regolamento UE
UCITS
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (Luxembourg)
Società di gestione delegata
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Lussemburgo
Spese di gestione massimo
1,000 %
Spese di gestione applicate
1,000 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di sottoscrizione
1,00 % max
Commissione di performance
15,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.