Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR Fund Europe Convertibles Obbligazioni convertibili

Obbligazioni convertibili
Andamento del NAV (19/09/2018)
104,76 EUR
Cristina  JARRIN–LU1161527970–
Cristina JARRIN
Thibaut BAILLY–LU1161527970–
Thibaut BAILLY
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 2 anni
104,76 EUR
Andamento del NAV (19/09/2018)
4
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 2 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (19/09/2018)
104,76 EUR
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 2 anni
Cristina JARRIN  
Thibaut BAILLY  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

L'obiettivo consiste nell'accrescere il valore del proprio patrimonio nel medio termine (3 - 5 anni).Le attività del Comparto sono investite in prevalenza, ma non esclusivamente, in obbligazioni convertibili o scambiabili con asset sottostanti nell'eurozona. Il Comparto cerca di ottimizzare il rapporto rischio/rendimento nel periodo specificato attraverso la diversificazione delle sue fonti di rendimento, cioè asset sottostante, settore, cedola, emittente, tasso d'interesse e valuta, in base ad un'analisi sistematica delle varie esposizioni.

+ -

Commenti 31/08/2018

Ad agosto la volatilità è risalita (il VIX sale del 10,48% nel mese), specie nei mercati emergenti. Tutto è iniziato in Turchia, con la minaccia USA di aumentare i dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio. Il crollo della lira turca ha contagiato le valute più deboli, come il rand sudafricano, il peso argentino e più in generale il Sud America, ma anche le azioni bancarie della zona euro esposte alla Turchia. Con la corsa alla qualità, i tassi tedeschi sono scesi di 10 pb e gli spread dei paesi periferici sono saliti, con in testa l'Italia, per le voci sulla finanziaria e il probabile contrasto con Bruxelles a settembre. Lo Stoxx 600 ha perso l'1,77% a causa di ciò. Tra i principali indicatori, i PMI sono poco sotto le attese nel complesso, ma a un livello ancora molto alto, oltre i 54 da ambo i lati dell'Atlantico. Abbiamo aumentato la posizione in STM 2022 poiché crediamo che la società sia relativamente meglio protetta dalla volatilità dovuta all'Iphone di quanto non sembri dai risultati del T1. Abbiamo fatto il restrike delle call Saint-Gobain, poiché siamo ancora positivi sul titolo (multipli di valutazione bassi e non in linea con la crescita, bilancio solido e catalizzatori in vista, come cessione di attivi, riorganizzazione e possibili riacquisti). Inoltre, abbiamo fatto il restrike al ribasso delle call Deutsche Post, dopo i rassicuranti risultati del T2 con il miglioramento della performance operativa, un ottimo DHL Express e la conferma delle previsioni. Siamo stati premiati dalle call su Adidas (ottimo trimestre grazie al successo dei Mondiali), Qiagen (buon T2 con un'alta generazione di FCF) e dalla copertura tramite le put SX5E. Invece siamo stati penalizzati da Telecom Italia (dopo i risultati T2, calo dell'EBITDA domestico e dei prezzi a livello mondiale nel periodo estivo...).

+ -

Andamento del NAV

Grafico (19/09/2018)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento C-EUR Complessivo Anualizzato

-4,62%

2,84%

0,40%

3,57%

Dalla creazione

4,76%

14,94%

1,23%

3,73%

Da 01/01/2018 1 anno* 3 anni* 5 anni* Dalla creazione
Complessivo

Quota (C-EUR)

Indice di riferimento

4,76%

14,94%

Anualizzato

Quota (C-EUR)

Indice di riferimento

-4,62%

2,84%

0,40%

3,57%

1,23%

3,73%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneInformation ratioIndice di Sharpe
Quota C-EURIndice di riferimentoQuota C-EURIndice di riferimentoQuota C-EURIndice di riferimentoQuota C-EURIndice di riferimentoQuota C-EURIndice di riferimento
1 anno*5,34%4,43%3,42%0,77%-2,11%0,87%
3 anni*5,65%5,17%2,79%0,87%-1,16%0,74%
Drawdown massimoAlfaBeta
Quota C-EURIndice di riferimentoQuota C-EURIndice di riferimentoQuota C-EURIndice di riferimento
1 anno*-6,66%-0,13%0,93%
3 anni*-8,99%-0,25%0,95%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione4,15%
Perdita mensile massima Dalla creazione-2,84%
Quota C-EUR
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 5,34% 5,65% 4,43% 5,17%
Tracking Error 3,42% 2,79%
Indice di Sharpe 0,87% 0,74%
Alfa -0,13% -0,25%
Coefficiente di correlazione 0,77% 0,87%
Information ratio -2,11% -1,16%
Perdita mensile massima -2,84%
Guadagno mensile massimo 4,15%
Drawdown massimo -6,66% -8,99%
Beta 0,93% 0,95%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
13/12/1993
Data de creazione (Part)
01/12/2014
Forma Giuridica
SICAV
Indice di riferimento
Exane Euro Convertibles Index
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
EUR
Investimento minimo
1 Quota
Codice ISIN
LU1161527970
Attivo netto (fondi)
475 M (EUR)
Organismo di tutela
CSSF
Regolamento UE
UCITS
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (Luxembourg)
Società di gestione delegata
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Lussemburgo
Spese di gestione massimo
0,700 %
Spese di gestione applicate
0,700 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di sottoscrizione
1,00 % max
Commissione di performance
15,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.