Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR Fund Global Convertibles Obbligazioni convertibili

Obbligazioni convertibili
Andamento del NAV (04/12/2018)
100,82 CHF
Cristina  JARRIN–LU1218612320–
Cristina JARRIN
Thibaut BAILLY–LU1218612320–
Thibaut BAILLY
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 3 anni
100,82 CHF
Andamento del NAV (04/12/2018)
4
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 3 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (04/12/2018)
100,82 CHF
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 3 anni
Cristina JARRIN  
Thibaut BAILLY  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

L'obiettivo del comparto è conseguire una performance regolare in un orizzonte di medio periodo mediante una selezione attiva di obbligazioni convertibili in tutti i mercati internazionali. Il comparto investirà almeno il 50% del patrimonio in emissioni con rating "investment grade" e cercherà di mantenere un'ampia diversificazione geografica. La gestione è incentrata su obbligazioni di diversa qualità.

+ -

Commenti 31/10/2018

Ottobre è stato segnato da un forte calo dei mercati azionari mondiali (MSCI World TR -6,80% ) e dall'aumento degli spread creditizi (Xover +25 pb). Tale aumento dell'avversione al rischio in tutte le classi di attivi potrebbe dipendere dall'aumento dei rendimenti sugli US Treasuries, che hanno toccato il 3,23%, dal persistere delle tensioni commerciali e dai timori legati al rallentamento della crescita mondiale. Il rialzo dei tassi USA è dovuto ai buoni dati nazionali e al discorso aggressivo di Jerome Powell. Da notare anche che i tassi reali USA sono molto saliti mentre il punto di equilibrio dell'inflazione è sceso ancora, indicando chiaramente una stretta delle condizioni finanziarie. Nella seconda metà del mese è partita la stagione dei risultati del T3, non eccezionali, con ad esempio la metà delle società dell'Eurostoxx 600 che ha già pubblicato e per 37 di esse con profit warning, sopra alla media quinquennale. L'82% delle società dello S&P500 superano le previsioni dell'EPS, che cresce al 23% sull'ultimo anno, con una sorpresa positiva del 7%, ma gli orientamenti previsionali indicano che il 2018 potrebbe segnare dei record in termini di crescita degli utili. L'aumento del costo dei materiali resta sempre il primo fattore negativo per le società, seguito da guerra commerciale e dazi. In questo quadro, il settore tecnologico ha sottoperformato, con il NASDAQ al -9,20% nel mese. Come per gli altri beni rifugio, il rendimento del Bund perde 8 pb e lo yen è salito sul dollaro da 114,5, livello elevato da inizio anno. Ottobre di solito è un mese molto tranquillo per le emissioni mondiali di convertibili, data la pausa per la stagione degli utili. Ci sono state solo 10 operazioni (7 in USA, 1 in Europa, 1 in Asia e 1 in Giappone), per 2,1 mld USD in totale. Abbiamo partecipato all'emissione di JPM/Dufry, offrendo la vecchia obbligazione come convertibile. Abbiamo realizzato dei profitti su Severstal 2022, la cui azione è andata bene. Nel settore dei semilavorati, abbiamo aumentato l'esposizione, dopo il forte calo di titoli come Teradyne e Microchip. In Cina abbiamo aumentato il titolo convesso ad alto gamma China Railway Construction Corporation 2021 CB, poiché crediamo che la società gioverà della crescita degli investimenti infrastrutturali. Sempre in Cina, abbiamo realizzato dei profitti sulla Kunlun Energy 2019 CB, dopo il recente rialzo dell'azione. Tra le opzioni, abbiamo aperto posizioni sulle call di LVMH e Ubisoft, dopo il recente calo azionario, e abbiamo realizzato alcuni profitti sulle call Sanofi.

+ -

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
17/07/2009
Data de creazione (Part)
23/11/2018
Forma Giuridica
SICAV
Indice di riferimento
Thomson Reuters Global Focus Hedged (CHF) CB Index
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
CHF
Investimento minimo
500000.00 CHF EQ EUR
Codice ISIN
LU1218612320
Attivo netto (fondi)
200 M (EUR)
Organismo di tutela
CSSF
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (Luxembourg)
Società di gestione delegata
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Lussemburgo
Spese di gestione massimo
0,600 %
Spese di gestione applicate
0,600 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di performance
15,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.