Mobile Logo

EdR Fund Global Emerging Azioni paesi emergenti

Azioni paesi emergenti
Andamento del NAV (17/11/2017)
151,25 EUR
Patricia  URBANO–LU1103294663–
Patricia URBANO
Ludovic VAUTHIER–LU1103294663–
Ludovic VAUTHIER
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 5 anni
151,25 EUR
Andamento del NAV (17/11/2017)
6
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 5 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (17/11/2017)
151,25 EUR
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 5 anni
Patricia URBANO  
Ludovic VAUTHIER  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

Per un periodo d'investimento consigliato di oltre 5 anni, l'obiettivo consiste nell'incrementare il valore patrimoniale netto attraverso l'investimento in società registrate soprattutto nei paesi emergenti (Asia, America latina, Caraibi, Europa orientale, Medio Oriente e Africa).

+ -

Commenti 31/10/2017

I Mercati emergenti hanno guadagnato il 3%, sovraperformando l'MSCI DM (+1,5%). In Cina, l'attenzione era tutta per il tanto atteso discorso di apertura del 19° Congresso del Partito Comunista Cinese (CPC) da parte del Presidente Xi, riguardo alla sua visione per il futuro prossimo. Al centro non c'era la crescita del PIL, bensì la crescita di qualità, lo sviluppo equilibrato, la riforma della catena di approvvigionamento, le misure anti-inquinamento e l'innovazione. Secondo noi è stato un buon discorso. I risultati di Tal sono stati al di sotto delle attese. Malgrado la forte crescita del fatturato, +68%, e l'aumento del 100% delle iscrizioni, il margine lordo e gli utili sono sotto le attese per l'aumento degli investimenti nei centri di formazione e delle spese di vendita e di mercato. Sul fronte macro, in Cina, la notizia maggiore è stata la decisione della PBOC di ridurre il coefficiente di riserve obbligatorio per alcune banche qualificate. Inoltre, la crescita degli utili industriali ha accelerato a settembre grazie all'aumento dei ricavi e della redditività. In Taiwan, TSMC ha registrato risultati sopra le attese con una buona visibilità sul 2018. Riguardo alla catena di fornitori di Apple in Asia, le azioni hanno reagito positivamente alle buone previsioni sulla domanda per l'iPhone X. In India, la notizia principale è l'annuncio del Governo di un gigantesco programma di ricapitalizzazione bancaria di U$32 miliardi per le banche SOE nei prossimi due anni. Riteniamo che sia una buona misura che accelererà la soluzione del NPL. HDFC e Bharat Electronics hanno registrato buoni risultati. In Brasile, CCR ha pubblicato risultati positivi e sopra le attese, grazie alla crescita del traffico per il 4% e all'aggiustamento delle tariffe. Sul fronte macro, i conti correnti continuano a migliorare e la Banca Centrale ha tagliato i tassi d'interesse di 0,75 pb (in linea con le attese). Per il futuro, l'attenzione è su quali riforme verranno approvate dal Governo entro fine anno. In Messico, il mercato ha sottoperformato gli altri ME, a causa di: 1) la chiusura del quarto round sulla rinegoziazione del NAFTA tra alti e bassi. I negoziati sono stati estesi al T1 2018; 2) i risultati del T3 sotto le attese (ebitda in calo del 3,8% e utile netto, corretto, che scende al 14%). In Argentina, le elezioni di metà mandato sono andate molto meglio delle previsioni per il partito del Presidente Macri, Cambiemos. Le prospettive sulle riforme sembrano buone. La crescita del credito continua ad accelerare e la sua qualità resta buona. Restiamo ottimisti sui Mercati Emergenti.

+ -

Andamento del NAV

Grafico (17/11/2017)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.


Rendimento I-EUR Complessivo Anualizzato
Da 01/01/2017

30,43%

20,27%

30,43%

20,27%

1 anno

32,17%

24,27%

32,17%

24,27%

3 anni

39,13%

30,67%

11,63%

9,32%

5 anni

62,55%

41,63%

10,19%

7,20%

Dalla creazione

73,94%

56,03%

5,34%

4,27%

Da 01/01/2017 1 anno 3 anni 5 anni Dalla creazione
Complessivo

Quota (I-EUR)

Indice di riferimento

30,43%

20,27%

32,17%

24,27%

39,13%

30,67%

62,55%

41,63%

73,94%

56,03%

Anualizzato

Quota (I-EUR)

Indice di riferimento

32,17%

24,27%

11,63%

9,32%

10,19%

7,20%

5,34%

4,27%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneInformation ratioIndice di Sharpe
Quota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimento
1 anno*12,65%11,80%4,30%0,94%0,67%2,10%
3 anni*14,20%13,98%6,35%0,90%0,33%0,61%
Drawdown massimoAlfaBeta
Quota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimento
1 anno*-6,35%0,04%1,01%
3 anni*-30,89%0,23%0,91%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione15,65%
Perdita mensile massima Dalla creazione-27,33%
Quota I-EUR
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 12,65% 14,20% 11,80% 13,98%
Tracking Error 4,30% 6,35%
Indice di Sharpe 2,10% 0,61%
Alfa 0,04% 0,23%
Coefficiente di correlazione 0,94% 0,90%
Information ratio 0,67% 0,33%
Perdita mensile massima -27,33%
Guadagno mensile massimo 15,65%
Drawdown massimo -6,35% -30,89%
Beta 1,01% 0,91%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
10/05/1993
Data de creazione (Part)
02/04/2007
Forma Giuridica
SICAV
Indice di riferimento
MSCI Emerging Markets (NR)
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
EUR
Investimento minimo
500000.00 EUR
Codice ISIN
LU1103294663
Attivo netto (fondi)
369 M (EUR)
Organismo di tutela
CSSF
Regolamento UE
UCITS
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (Luxembourg)
Società di gestione delegata
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Lussemburgo
Spese di gestione massimo
0,750 %
Spese di gestione applicate
0,750 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di performance
15,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.