Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR Fund Global Emerging Azioni paesi emergenti

Azioni paesi emergenti
Andamento del NAV (19/09/2018)
127,65 EUR
Ludovic  VAUTHIER–LU1103294663–
Ludovic VAUTHIER
Patricia URBANO–LU1103294663–
Patricia URBANO
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
> 5 anni
127,65 EUR
Andamento del NAV (19/09/2018)
6
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
> 5 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (19/09/2018)
127,65 EUR
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
> 5 anni
Ludovic VAUTHIER  
Patricia URBANO  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

Per un periodo d'investimento consigliato di oltre 5 anni, l'obiettivo consiste nell'incrementare il valore patrimoniale netto attraverso l'investimento in società registrate soprattutto nei paesi emergenti (Asia, America latina, Caraibi, Europa orientale, Medio Oriente e Africa).

+ -

Commenti 30/06/2018

L'indice Emerging Market ha perso il 5% a giugno. L'ondata di vendite si deve a: (i) dati sull'economia cinese sotto le attese; (ii) FOMC più aggressivo; (iii) aumento delle tensioni commerciali tra USA e Cina; (iv) indebolimento delle valute ME. Inoltre, il prezzo del petrolio continua a salire, malgrado la decisione dell'OPEC di aumentare la produzione di 1mbd. La Cina (-6,4%) ha sottoperformato i ME. La PBoC ha ridotto il coefficiente di riserve obbligatorie di 50 pb. Lo yuan cinese ha perso il 3,28%, ma rimane una delle valute più forti da inizio anno nei ME. La PBoC inoltre ha fatto capire chiaramente che la valuta cinese deve restare stabile a un livello ragionevole e non deve essere usata per compensare i dazi USA sulle importazioni cinesi. L'Indica ha sovraperformato il resto dei ME (-1%). La crescita IP è oltre le attese, ma anche l'inflazione cresce. La RBI ha aumentato i tassi di 25 pb. In Brasile (-8%), Il PMI di giugno è sceso sotto i 50. I dati economici del mese sono stati penalizzati dallo sciopero degli autotrasportatori di maggio. La valuta ha perso il 4% per la scarsa ripresa del ciclo, l'aumento delle incertezze sulle elezioni e il forte calo del peso argentino. In Messico (+8,7%), AMLO è stato eletto Presidente ottenendo la maggioranza in entrambe le camere del Congresso. Prima delle elezioni, AMLO ha tenuto un discorso rassicurante per il mercato, affermando di voler rispettare la legge sulla responsabilità fiscale. In Colombia (+1%), la valuta trae beneficio dall'aumento del petrolio e dell'elezione di Duque, il candidato presidenziale più favorevole al mercato. In Sudafrica (-4,5%), la valuta scende del 7,5% per il PIL T1 2018 molto sotto le attese, dopo il calo del prezzo dei metalli. Il disavanzo delle partite correnti è salito al 4,8%, contro il 2,9% del T4 2017. Nel mese, abbiamo ridotto la sovraponderazione del fondo sulla Cina e del settore tech, aumentando la liquidità, date le incertezze suscitate dalla guerra commerciale

+ -

Andamento del NAV

Grafico (19/09/2018)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento I-EUR Complessivo Anualizzato

-11,31%

-2,37%

7,61%

9,08%

6,39%

5,65%

Dalla creazione

46,80%

46,12%

3,40%

3,36%

Da 01/01/2018 1 anno* 3 anni* 5 anni* Dalla creazione
Complessivo

Quota (I-EUR)

Indice di riferimento

46,80%

46,12%

Anualizzato

Quota (I-EUR)

Indice di riferimento

-11,31%

-2,37%

7,61%

9,08%

6,39%

5,65%

3,40%

3,36%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneInformation ratioIndice di Sharpe
Quota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimento
1 anno*15,66%13,59%5,04%0,95%-1,43%0,10%
3 anni*11,12%11,35%5,87%0,86%-0,15%0,91%
Drawdown massimoAlfaBeta
Quota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimentoQuota I-EURIndice di riferimento
1 anno*-16,41%-0,14%1,09%
3 anni*-18,60%0,06%0,84%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione15,65%
Perdita mensile massima Dalla creazione-27,33%
Quota I-EUR
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 15,66% 11,12% 13,59% 11,35%
Tracking Error 5,04% 5,87%
Indice di Sharpe 0,10% 0,91%
Alfa -0,14% 0,06%
Coefficiente di correlazione 0,95% 0,86%
Information ratio -1,43% -0,15%
Perdita mensile massima -27,33%
Guadagno mensile massimo 15,65%
Drawdown massimo -16,41% -18,60%
Beta 1,09% 0,84%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
10/05/1993
Data de creazione (Part)
02/04/2007
Forma Giuridica
SICAV
Indice di riferimento
MSCI Emerging Markets (NR)
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
EUR
Investimento minimo
500000.00 EUR
Codice ISIN
LU1103294663
Attivo netto (fondi)
287 M (EUR)
Organismo di tutela
CSSF
Regolamento UE
UCITS
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (Luxembourg)
Società di gestione delegata
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Lussemburgo
Spese di gestione massimo
0,750 %
Spese di gestione applicate
0,750 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di performance
15,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.