Mobile Logo

EdR Fund QUAM 10 Strategie moderate

Strategie moderate
Andamento del NAV (23/05/2017)
99,37 EUR
Edmond  de Rothschild Asset Management (UK) Limited–LU1022727736–
Edmond de Rothschild Asset Management (UK) Limited
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
3 anni
99,37 EUR
Andamento del NAV (23/05/2017)
4
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
3 anni
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (23/05/2017)
99,37 EUR
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
3 anni
Edmond de Rothschild Asset Management (UK) Limited  
 
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

Il Comparto segue una strategia chiaramente definita per l'allocazione degli asset, basata sul controllo del rischio di volatilità annuale in portafoglio. Le decisioni di acquisto e vendita fanno riferimento a sistemi quantitativi direzionali a medio termine. L'investimento di attivi è rettificato in base alle condizioni di mercato prevalenti e intende mantenere la volatilità annua media al di sotto del 10%. Questo obiettivo non costituisce in alcun modo una garanzia che la volatilità media annua si mantenga sempre inferiore al 10%.

+ -

Commenti 28/04/2017

Gli indici azionari hanno cominciato il secondo trimestre con una dinamica positiva, malgrado il contesto geopolitico teso, specie in Corea del Nord e poi in Siria, a causa dell'intervento USA. Così, i principali indici azionari sono rimasti stabili nella prima parte del mese. Le elezioni presidenziali francesi hanno permesso di attivare una dinamica positiva per le azioni: il vantaggio significativo di Macron sulla Le Pen la sera del primo turno ha portato a un forte rialzo dei mercati azionari e un calo dei premi al rischio nel settore obbligazionario. Tramite una mirata allocazione tattica, il QuAM 10 aveva una buona indicizzazione a questi mercati rialzisti. L'aumento della quota azionaria europea ha fatto sì che il portafoglio godesse del rialzo dei mercati. Il reparto obbligazionario è stato rivolto ai settori emergenti e corporate che chiudono in rialzo, grazie ai buoni risultati delle imprese e al calo dei premi al rischio. Anche le obbligazioni convertibili hanno contribuito positivamente alla performance.

+ -

Andamento del NAV

Grafico (23/05/2017)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.


Performance

Rendimento M-EUR Complessivo Anualizzato
Da 01/01/2017 4,12% 4,12%
1 anno 8,03% 8,03%
Dalla creazione -0,63% -0,33%
Da 01/01/2017 1 anno 3 anni 5 anni Dalla creazione
Complessivo

4,12%

8,03%

-0,63%

Anualizzato

8,03%

-0,33%



Statistiche

VolatilitéGuadagno mensile massimoDrawdown massimo
1 annoDalla creazione1 anno
Quota M-EUR5,80%2,19%-4,35%
Indice di riferimento
Quota M-EUR
Indice di riferimento
1 anno 3 anni 1 anno 3 anni
Volatilité 5,80%
Tracking Error
Guadagno mensile massimo 2,19%
Drawdown massimo -4,35%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
07/11/2002
Data de creazione (Part)
19/06/2015
Forma Giuridica
SICAV
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
EUR
Investimento minimo
1 Quota
Codice ISIN
LU1022727736
Attivo netto (fondi)
503 M (EUR)
Organismo di tutela
CSSF
Regolamento UE
UCITS
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (Luxembourg)
Società di gestione delegata
Edmond de Rothschild Asset Management (UK)
Paese di domiciliazione
Lussemburgo
Spese di gestione massimo
0,040 %
Spese di gestione applicate
0,040 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno entro le 16.,00 sul valore patrimoniale netto del giorno G, calcolato il G+1

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.