Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

EdR Start Strategie difensive

Strategie difensive
Andamento del NAV (14/02/2018)
1.090,03 USD
Benjamin  MELMAN–FR0011050418–
Benjamin MELMAN
Eliezer BENZIMRA–FR0011050418–
Eliezer BENZIMRA
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
Orizzonte d’investimento
18 mese
1.090,03 USD
Andamento del NAV (14/02/2018)
2
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
18 mese
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (14/02/2018)
1.090,03 USD
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
18 mese
Benjamin MELMAN  
Eliezer BENZIMRA  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

L'OICVM è gestito in maniera discrezionale e opportunista. Assume posizioni su mercati obbligazionari, azionari e valutari. L'obiettivo dell'OICVM è il conseguimento di un rendimento assoluto e non correlato all'andamento dei principali mercati azionari e obbligazionari internazionali nel periodo d'investimento consigliato. Nell'ambito della sua gestione, la volatilità target dell'OICVM potrà raggiungere un massimo del 3%.

+ -

Commenti 31/01/2018

Gennaio è stato contrassegnato da una forte tensione sui tassi dei paesi core. Il movimento, cominciato a metà dicembre, ha interessato tutte le scadenze delle curve di tassi tedesca e statunitense. I tassi a 10 anni hanno sottoperformato, risalendo di 27 pb in Germania e 30 pb oltre Atlantico, ma anche i tassi a 2 anni sono saliti di molto, rispettivamente di 10 e 26 pb nella zona euro e negli Stati Uniti. La crescita economica mondiale è sempre molto forte, come mostrano le nuove statistiche economiche molto positive in tutto il mondo. I mercati obbligazionari hanno quindi rivisto al rialzo le previsioni sull'inflazione, specie negli Stati Uniti, e soprattutto cominciando a mettere in conto per i prossimi mesi degli aumenti di tassi principali anche in Europa. La BCE è stata chiara sul fatto che non aumenterà i tassi prima della fine del Quantitative Easing ma, visto che questo dovrebbe finire a breve, probabilmente entro fine anno, il mercato considera vicino il prossimo aumento di tassi principali, certamente dal 2019.Anche se la moneta unica continua a salire, le imprese europee beneficiano di questo contesto economico favorevole. Ciò ha portato al rialzo dei mercati azionari e al calo degli spread creditizi. Nel segmento del credito High Yield, il calo di spread è stato così forte da far registrare a queste obbligazioni performance positive su gennaio, mentre i titoli di Stato erano in perdita.Il debito dei paesi europei periferici ha visto un forte calo degli spread rispetto alla Germania. Il buon andamento dei fondamentali economici ha infatti portato a un miglioramento dei rating delle agenzie, anche se il principale fattore di sostegno è stata la riduzione del rischio politico. I progressi nella costituzione di una grande coalizione in Germania fanno pensare a un governo futuro favorevole a una maggiore integrazione della zona euro.

+ -

Andamento del NAV

Grafico (14/02/2018)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento U-USD Complessivo Anualizzato
Da 01/01/2018

-0,01%

0,17%

-0,01%

0,17%

1 anno

2,23%

1,10%

2,23%

1,10%

3 anni

5,73%

1,70%

1,87%

0,56%

5 anni

8,98%

1,89%

1,73%

0,37%

Dalla creazione

9,00%

2,69%

1,29%

0,40%

Da 01/01/2018 1 anno 3 anni 5 anni Dalla creazione
Complessivo

Quota (U-USD)

Indice di riferimento

-0,01%

0,17%

2,23%

1,10%

5,73%

1,70%

8,98%

1,89%

9,00%

2,69%

Anualizzato

Quota (U-USD)

Indice di riferimento

2,23%

1,10%

1,87%

0,56%

1,73%

0,37%

1,29%

0,40%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéTracking ErrorCoefficiente di correlazioneDrawdown massimoAlfa
Quota U-USDIndice di riferimentoQuota U-USDIndice di riferimentoQuota U-USDIndice di riferimentoQuota U-USDIndice di riferimentoQuota U-USDIndice di riferimento
1 anno*0,47%0,03%0,47%-0,13%-0,16%
3 anni*1,07%0,12%0,11%-1,98%0,12%
Beta
Quota U-USDIndice di riferimento
1 anno*
3 anni*0,95%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione1,19%
Perdita mensile massima Dalla creazione-0,49%
Quota U-USD
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 0,47% 1,07% 0,03% 0,12%
Tracking Error 0,47%
Alfa 0,12%
Coefficiente di correlazione -0,13% 0,11%
Perdita mensile massima -0,49%
Guadagno mensile massimo 1,19%
Drawdown massimo -0,16% -1,98%
Beta 0,95%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
14/05/2007
Data de creazione (Part)
01/06/2011
Forma Giuridica
Fondo comune aperto
Indice di riferimento
Federal Funds Effective Rate capitalise
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
USD
Investimento minimo
500000.00 USD
Codice ISIN
FR0011050418
Attivo netto (fondi)
811 M (EUR)
Organismo di tutela
AMF
Regolamento UE
UCITS
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Società di gestione delegata
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Francia
Spese di gestione massimo
0,300 %
Spese di gestione applicate
0,300 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 12h30 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di performance
15,000 %

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.