Edmond de Rothschild

Benvenuti nel nostro Fund Center

Questo sito propone informazioni complete sulle gamme di fondi del Gruppo Edmond de Rothschild. Offre in particolare un accesso semplificato ai dati principali relativi ai fondi (rendimenti, valori patrimoniali netti, caratteristiche) e relativi documenti commerciali o legali.

Si prega di selezionare il paese nel quale si risiede e specificare la categoria di investitori alla quale si appartiene :
Mobile Logo

MILLESIMA 2024 Obbligazioni corporate

Obbligazioni corporate
Andamento del NAV (17/08/2018)
988,33 EUR
Raphaël  CHEMLA–FR0011255157–
Raphaël CHEMLA
Julie GUALINO-DALY–FR0011255157–
Julie GUALINO-DALY
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Profilo di rischio e di rendimento (1)
1234567
988,33 EUR
Andamento del NAV (17/08/2018)
3
1234567
Profilo di rischio e di rendimento
Orizzonte d’investimento
Andamento del NAV (17/08/2018)
988,33 EUR
Profilo di rischio e di rendimento
1234567
Orizzonte d’investimento
Raphaël CHEMLA  
Julie GUALINO-DALY  
L’identità dei gestori presentati in questo documento potrà variare nel corso della vita del prodotto.
Contattaci

Obiettivo d'investimento

MILLESIMA 2024 ha come obiettivo, sull'orizzonte d'investimento consigliato, di realizzare una performance correlata ai mercati di tasso internazionali, in particolare esponendosi a titoli ad alto rendimento di scadenza massima dicembre 2024.

+ -

Commenti 31/07/2018

I mercati creditizi, e in generale gli attivi rischiosi, hanno recuperato a luglio. Nel complesso, il recente calo dei tassi sembra dovuto a (1) migliori fattori tecnici, (2) miglior contesto macroeconomico e (3) minori tensioni commerciali. Luglio è stato un mese tranquillo per i mercati primari Investment Grade sia in euro che USA, riducendo lo squilibrio domanda-offerta determinatosi nella prima metà dell'anno. Inoltre, nei mercati creditizi europei si è invertito il posizionamento corto, specie per gli indici iTraxx. I dati economici europei sono nel complesso migliori, con i PMI e gli indicatori provvisori che segnalano il superamento delle difficoltà del T1. In particolare, i dati sono ottimi e sopra le previsioni sia in Europa che USA (Markit Manufacturing PMI rispettivamente al 55,1 e 55,5). (3) L'esito dell'incontro tra il Presidente Trump e il Presidente della CE Juncker è stato rassicurante. Nel mese, gli indici iTraxx sono molto scesi, con Main e Xover rispettivamente a -13 e -40 pb. I segmenti delle subordinate finanziarie (specie quelle assicurative) e dell'High Yield hanno sovraperformato il mercato creditizio europeo nel complesso. In termini di spread, le Tier 2 assicurative scendono di 51 pb, quelle €High Yield di 24 e quelle bancarie di 25 pb. Invece, l'€IG non ha seguito il rialzo, con uno spread medio in calo di 7 pb soltanto. In generale, la volatilità è stata bassa e la prolungata debolezza di alcuni mercati è fonte di preoccupazioni: Gli spread sul BTP sono in lento aumento in vista della finanziaria di settembre e alcuni cambi ME sono ancora sotto pressione. Le banche centrali (tranne la BCE) continuano a normalizzare le politiche, anche se con velocità diverse. Questa settimana, la Fed ha rinunciato a un aumento, ma ne ha chiaramente indicati uno a settembre e uno a dicembre. In questo quadro, i tassi in euro salgono di poco, il 5 anni dello 0,15% e il 10 anni dello 0,13%. L'offerta sul primario dell'High yield in euro è stata vivace, con 5,5 mld di euro di nuove emissioni, in 15 operazioni. Da notare l'emissione Nexans di un'obbligazione a 5 anni per EUR325 mln e cedola al 3,75%, Altice che ha rifinanziato le obbligazioni esistenti con un'emissione per EUR1 mld al 5,875% scadenza 2027 e l'emissione Techem di un'obbligazione 2026 per EUR465 mld al 6%.

+ -

Andamento del NAV

Grafico (17/08/2018)
Avertissement
Stai per scaricare dati numerici storici di un portafoglio. Ti rammentiamo che i risultati realizzati in passato non sono indice di risultati futuri e non sono costanti nel tempo. Tali dati possono infatti risentire dell’andamento dei tassi di cambio.

Rendimento D-EUR Complessivo Anualizzato

-0,48%

0,37%

1,93%

Dalla creazione

19,11%

2,85%

Da 01/01/2018 1 anno* 3 anni* 5 anni* Dalla creazione
Complessivo

Quota (D-EUR)

Indice di riferimento

19,11%

Anualizzato

Quota (D-EUR)

Indice di riferimento

-0,48%

0,37%

1,93%

2,85%

*Rolling periods

Rendimento annuale



Statistiche

VolatilitéDrawdown massimo
Quota D-EURIndice di riferimentoQuota D-EURIndice di riferimento
1 anno*1,92%-2,47%
3 anni*2,34%-2,89%
Guadagno mensile massimo Dalla creazione1,70%
Perdita mensile massima Dalla creazione-2,17%
Quota D-EUR
Indice di riferimento
1 anno* 3 anni* 1 anno* 3 anni*
Volatilité 1,92% 2,34%
Tracking Error
Perdita mensile massima -2,17%
Guadagno mensile massimo 1,70%
Drawdown massimo -2,47% -2,89%

Caratteristiche

Data de creazione (Fondo)
01/06/2012
Data de creazione (Part)
01/06/2012
Forma Giuridica
Fondo comune aperto
Valuta di riferimento (fondo)
EUR
Valuta (quota)
EUR
Investimento minimo
1 Quota
Codice ISIN
FR0011255157
Attivo netto (fondi)
36 M (EUR)
Organismo di tutela
AMF
Società di gestione
Edmond de Rothschild Asset Management (France)
Paese di domiciliazione
Francia
Spese di gestione massimo
0,800 %
Spese di gestione applicate
0,800 %
Modalità di sottoscrizione e di rimborso
Ogni giorno prima delle 11h00 sulla valore di liquidazione del giorno
Commissione di sottoscrizione
4,00 % max
Commissione di rimborso
1,00 % max

Documentazione

Seleziona tutto

(1) L'indicatore sintetico di rischio e rendimento classifica i fondi su una scala da 1 a 7. Questo sistema di classificazione si basa sulle fluttuazioni medie del valore patrimoniale netto negli ultimi cinque anni, vale a dire l'ampiezza di variazione dell'insieme del portafoglio al rialzo e al ribasso. Se il valore patrimoniale netto è inferiore a cinque anni, il rating è determinato mediante altri metodi di calcolo regolamentari. I dati storici quali quelli utilizzati per il calcolo dell’indicatore sintetico potrebbero non fornire indicazioni attendibili in merito al futuro profilo di rischio. L'attuale categoria non costituisce né una garanzia né un obiettivo. La categoria 1 non significa che l'investimento è esente da rischi.